13/03/2015 - Presentazione, ricerca di studio e gruppi

Le Indicazioni per la presentazione sono esposte nel file "Elenco Architetti_Opere_Gruppi":



Organizzazione

Gli studenti devono formare dei gruppi di studio costituiti da otto persone.
Ad ogni gruppo verrà assegnato a sorteggio un Autore da studiare.

Finalità

Ogni gruppo deve realizzare una presentazione in Power Point (o in qualsiasi altro modo) da proiettare in aula in modo tale da illustrare l’Autore e alcuni suoi Progetti.

Contenuti della Presentazione

La Presentazione deve toccare e racchiudere i seguenti punti:
o Periodo storico
o Breve descrizione biografica
o Filosofia compositiva e progettuale
o Alcuni esempi di progetti tra quelli più significativi (tra questi deve essere inserito il progetto indicato nella tabella)

La Presentazione deve contenere:
o Brevi testi
o Immagini fotografiche dei progetti
o Disegni di progetto
o Bibliografia da cui sono stati tratti i testi e le immagini: Cognome e Nome-puntato. (Anno pubblicazione). Titolo della pubblicazione. Editore. Città.

Metodo

I componenti di ogni gruppo devono svolgere un lavoro di ricerca e di studio in biblioteca utilizzando delle pubblicazioni adeguate. È necessario scansionare le immagini utili che andranno inserite nella presentazione e fotocopiare i testi da rielaborare nelle slide. La scansione dei disegni di progetto deve essere eseguita a 300dpi, in modo da avere del materiale a buona risoluzione. Nella presentazione potete inserire delle immagini a risoluzione più bassa.

Tempi

Ogni gruppo avrà a disposizione tra i 10 e 15 minuti per esporre il lavoro svolto. La scelta del relatore o dei relatori è libera. La Presentazione avrà luogo Mercoledì 18 Marzo 2015, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Per qualsiasi dubbio, potete scriverci sul profilo facebook del corso “Disegno dell’Architettura”. Vi suggeriamo di esporre le vostre domande sulla pagina e non nei messaggi privati in modo tale che le risposte possano essere lette da tutti.

Gli studenti che non hanno un gruppo possono inserirsi in uno di quelli già formati.


Buon lavoro!